• 081934884
  • scuolaroccapiemonte@alcantarine.org

Il meraviglioso mondo del mago di Oz

Il progetto

Le fiabe, nella loro dimensione fantastica, sociale e naturale, hanno un’importanza essenziale nello sviluppo del bambino.

Raccontare fiabe, soddisfa il naturale desiderio che i bambini hanno di sentirsi narrare degli eventi.

Questo desiderio si sviluppa verso i 2/3 anni e a 6 anni si evolve ulteriormente con la lettura autonoma.

Secondo Jerome Bruner (psicologo statunitense esperto di Psicologia cognitiva e dell’educazione), ascoltare le favole permette lo sviluppo del “pensiero narrativo”.

Tale pensiero aumenta la capacità cognitiva attraverso cui le persone strutturano la propria esistenza e le danno significato.

Grazie alla fiaba, i bambini iniziano ad attivare due modalità che caratterizzano l’attività  mentale: la realtà e la fantasia. 

L’ascolto di elementi reali, e irreali, attiva nel bambino contemporaneamente due funzioni essenziali.

Esse sono alla base e favoriscono lo sviluppo e il corretto funzionamento della sua attività mentale: il pensiero razionale e il pensiero fantastico.

Le fiabe, catturano l’attenzione, divertono, suscitano curiosità, stimolano l’immaginazione e contribuiscono allo sviluppo psicologico in diversi ambiti.

Questi ambiti possono essere così suddivisi.

  1. area linguistica;         
  2. area emotiva/affettiva;
  3. area psico-motoria;
  4. area sociale/morale

Obiettivi formativi:

  • Stimolare la curiosità ed il desiderio di ricercare, scoprire e conoscere.
  • Utilizzare fantasia ed immaginazione come risorse importanti per la crescita
  • Favorire l’assunzione di atteggiamenti e comportamenti attenti, rispettosi e di cura verso l’ambiente e le persone.
  • Potenziare la creatività espressiva utilizzando tecniche diverse.
  • Educare all’ascolto di narrazioni.
  • Facilitare lo sviluppo di competenze linguistiche attraverso l’osservazione, la riflessione e il confronto.
  • Sviluppare e sperimentare diversi linguaggi per comunicare stati d’animo, emozioni e sentimenti.  
  • Sostenere la maturazione dell’identità̀ personale in relazione al contesto sociale.
  • Riconoscere le caratteristiche peculiari del proprio sé in rapporto alle persone, alla realtà.
  • Aiutare il bambino a trovare nella fiaba un significato alla loro vita, ponendolo di fronte a problemi concreti della vita.